Immagine

Antonio Possenti

Tra gli artisti toscani, il pittore Antonio Possenti spicca come disegnatore satirico e comincia a collaborare con la rivista Il Mondo, dove succede al vignettista Maccari. 

Per la casa editrice Arnoldo Mondadori inizia inoltre a illustrare alcuni volumi della collana Il Ponte. Le mostre personali iniziano nel 1974 e continuano fino al 2011. In seguito una lunga malattia lo costrinse a interrompere lattività produttiva. 

Le opere di Antonio Possenti sono coloratissime e si contraddistinguono per uno stile unico che si riconosce a prima vista. La sua produzione artistica è stata ammirata sia in Italia che allestero, da Milano a Parigi, da Basilea a Los Angeles fino a Miami e New York e ha ricevuto numerosi riconoscimenti, di pittura contemporanea ma non solo, contemplando anche le aree di stampa-multiplo, scultura volume, disegno acquarello, ceramiche. 

Antonio Possenti è stato pittore italiano, illustratore e insegnante. È morto nel 2016, alletà di 83 anni. Infatti era nato nel 1933 a Lucca. La maggior parte degli anni della sua infanzia li ha trascorsi a Livorno. Purtroppo a causa dei bombardamenti della seconda guerra mondiale lasciò la città, per trasferirsi di nuovo a Lucca. 

Negli anni delladolescenza iniziò a manifestare interesse verso il disegno. In famiglia studi e stimoli non mancavano, visto che il padre era preside di liceo, la mamma insegnante e il nonno rettore delluniversità di Pisa. Intraprende studi classici e di laurea in Giurisprudenza. Inizia anche lui a insegnare e nel frattempo comincia anche la sua carriera di illustratore. 

Opere dell'artista