Immagine

Federico Facco

Federico Facco fa della fotografia, la passione della sua vita. L'artista italiano emergente è originario di Padova e all’Università si dedica alle discipline scientifiche, tra geologia e informatica. Proprio questa passione per la scienza, coniugata all’arte della fotografia, fa sì che le sue opere risultino vere e proprie espressioni di una natura bellissima, vasta e che regna sovrana ovunque. Infatti è raro che il Facco immortali nei suoi scatti l’essere umano, dedicandosi unicamente alla terra e ai suoi colori.

Le opere di Federico Facco nascono come fotografie digitali. L'occhio della macchina fotografica è il mezzo per catturare ciò che il cuore intravede e che lo fa sussultare. I colori della terra appaiono vividi, catturati nella loro luce migliore. I paesaggi sono appaganti, calmanti e la natura fotografata è silenziosa e quasi sospesa dalla realtà.

La svolta decisiva nella vita dell’artista avviene nel momento in cui decidere di stampare le sue opere. Le foto digitali diventano allora gigantografie, molto apprezzate dai collezionisti. La capacità di ispirare l’animo umano e di risvegliare primordiali emozioni si fonde alla bellezza estetica di una gigantografia che arreda e dona vita all’ambiente in cui si colloca.

Ciò che caratterizza lo stile dell’artista italiano Federico Facco è la sua capacità di rendere la natura sovrana e di staccarla dalla frenesia del mondo contemporaneo. Le metropoli, con il loro caos e rumore, diventano sempre più lontane. Guardando le sue foto stampate in gigantografia, il ritmo rallenta, la velocità del tempo diminuisce. La natura è sospesa nella sua bellezza ma allo stesso tempo vibra di una bellezza estasiante. I colori delle foto sono straordinariamente brillanti, carichi di energia positiva e lasciano immaginare scenari di grande vastità e libertà.

Tra meraviglia estetica e riflessioni profonde, che restano nella sfera intima dello spettatore, l’uomo ritrova le sue origini e il vero senso di sé.

Nato in provincia di Padova, sin da piccolo ha mostrato una spiccata attitudine all'eclettismo tra scienze ed arti. Dopo aver conseguito la Laurea in Scienze Geologiche, si specializza in informatica arrivando a padroneggiare, tra gli altri, i software dedicati all'editing grafico e video.
Dal 2009 al 2012 tiene corsi di fotografia digitale in coppia col pluripremiato fotografo Marco Favaretto, occupandosi della parte di post-produzione dell'immagine.
Dopo innumerevoli scatti fatti più o meno per gioco ha capito di aver raggiunto una certa maturità quando le sue foto sono state richieste per esposizione e vendita da numerosi negozi d'arte.

Opere dell'artista